PROVARE PER CREDERE: LE RICETTE

facili

PROVARE PER CREDERE! La “sfida” LANCIATA DALLA NOSTRA ANTUANA NELLA PUNTATA DI MUSICA IN CUCINA ANDATA IN ONDA OGGI SU REDHOUSERADIO!

PROVARE PER CREDERE!! Le fantastiche ricette scelte per voi dalla nostra Anto supportata come sempre dai nostri gruppi partners. Ecco le ricette date oggi venerdì 7 dicembre 2018.. Quindi bando alle ciance e Fuoco ai fornelli!!

ANTIPASTO: Zucca gratinata

 

Ingredienti 800 gr di zucca 40 gr di burro 2 fette di pancarrè 2 cucchiai di parmigiano grattugiato 2 cucchiaini di semi di zucca salvia e timo freschi sale e pepe formaggio fresco per servire
Preparazione Tagliate la zucca a fette senza sbucciarla. Privatela dei filamenti e dei semi. Salate e pepate. In un pentolino, fate fondere il burro aromatizzandolo con le foglie di salvia e di timo, lasciate raffreddare. Radunate in un mixer il pancarrè, il parmigiano grattugiato, e i semi di zucca. Frullate il tutto, salate e pepate leggermente. Spennellate le fette di zucca con il burro fuso e spolveratele su entrambi i lati con il trito preparato . Disponete le fette su una teglia rivestita di carta forno. Versate a filo il rimanente burro sulle fette di zucca. Cuocete in forno caldo a 180 °C per circa 30 minuti, fino a quando la polpa non risulterà morbida e si sarà formata una crosticina croccante. Servitela calda accompagnandola con formaggio fresco cremoso. PROVARE PER CREDERE

 

PRIMO PIATTO: Vermicelli con champignon, pomodorini e guanciale

 

Ingredienti 320 gr di vermicelli 250 gr di champignon 80 gr di guanciale 12 pomodorini maturi 1 scalogno 1 spicchio di aglio prezzemolo olio extravergine d’oliva sale e pepe
Preparazione Scaldate 3 cucchiai di olio in una padella, unite l’aglio schiacciato e lasciatelo cuocere per circa 2 minuti facendo attenzione a non farlo bruciare, quindi eliminatelo, stufate lo scalogno tritato nell’olio aromatizzato dall’aglio, salate e pepate leggermente, quindi unite gli champignon puliti e tagliati a fettine. Alzate la fiamma mescolando e fate cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti. Tagliate il guanciale a dadini e rosolatelo in una padella a fuoco vivo, per renderlo croccante senza aggiungere olio. Scolate la pasta al dente e trasferitela direttamente nella padella con gli champignon, il guanciale, i pomodorini a pezzetti e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Mantecate la pasta a fuoco vivace per un buon minuto, quindi distribuitela nei piatti, completando con un filo d’olio e una generosa macinata di pepe. PROVARE PER CREDERE

 

SECONDO PIATTO: Arrosto di pollo ripieno

 

Ingredienti 1 pollo disossato con la pelle 200 gr di pasta di salsiccia o salsiccia privata della pelle 1 carota piccola 1 piccolo peperone 1 piccola zucchina 2 finocchi mezzo bicchiere di brodo vegetale 1 spicchi d’aglio rosmarino e salvia sale e pepe olio extravergine di oliva Preparazione Prendete un pollo disossato con tutta la pelle lavatelo e asciugatelo bene, poi adagiatelo sul piano di lavoro. Salate e pepate il suo interno. Distribuite la pasta di salsiccia sulla parte centrale, e sopra adagiate la carota il peperone e la zucchina tagliati a bastoncini , . Arrotolate il pollo e legatelo con il filo da cucina. Oleate leggermente una teglia e adagiateci il pollo al centro. Affettate finemente i finocchi e disponeteli attorno al pollo. Salate e pepate il tutto. Distribuite sulla teglia le erbe aromatiche e l’aglio. Irrorate il tutto con un giro d’olio e versate il brodo. Scaldate il forno a 180 ° C e infornate l’arrosto a forno caldo. Cuocetelo per un’ora controllando che abbia sempre un po’ di liquido di cottura. Una volta pronto, tagliatelo a fette e servitelo caldo con il suo sughino e un po’ di finocchi arrostiti. PROVARE PER CREDERE

 

DOLCE: Pasta frolla alle nocciole

 

Ingredienti 240 gr di farina 00 50 gr di nocciole intere tostate 100 gr di zucchero 2 uova medie 2 cucchiaini di cacao amaro 1 cucchiaino di lievito per dolci 1 pizzico di sale 120 gr di burro
Preparazione Frullate in un mixer tutto lo zucchero assieme alle nocciole e al cacao fino ad ottenere una polvere fine. In una ciotola capiente mescolate la farina al lievito e alla polvere appena ottenuta. Aggiungete un pizzico di sale e il burro freddo a dadini. Lavorate il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso. Sgusciate al centro le uova e incominciate a impastare inizialmente con una forchetta e poi con le mani. Se il composto dovesse essere troppo asciutto, aggiungete 1 cucchiaio d’acqua ghiacciata. Al contrario, se dovesse presentarsi troppo umido, aggiungete 1 cucchiaio di farina. Una volta ottenuto un’ impasto liscio e omogeneo, avvolgete la pasta frolla alle nocciole nella pellicola per alimenti e fatela riposare in frigorifero per 30 minuti prima di utilizzarla nelle vostre preparazioni preferite. PROVARE PER CREDERE

 

LIQUORE : Baileys fatto in casa

 

Ingredienti per 500 ml circa: 200 ml di latte condensato 150 ml di panna fresca 200 ml di whiskey 4 cucchiaini di topping al di caramello 1/2 cucchiaino di cacao 1/2 cucchiaino di essenza vaniglia 1/2 cucchiaino di caffè solubile
Preparazione In una ciotola, unite latte condensato, panna, vaniglia, caffè e cacao. Amalgamate bene, quindi aggiungete whiskey e caramello. Filtrate il composto e versatelo in una bottiglia di vetro da liquore. Per poterlo apprezzare al meglio, fatelo riposare per qualche giorno prima di servirlo. PROVARE PER CREDERE

 

RICETTE DEI GRUPPI PARTNERS

 

Gruppo “Cucina in libertà” Ricetta di Carmen Orrù Crostata di polenta ai quattro formaggi e noci

 

Ingredienti Gr 350 di farina di mais 1.3 litro di acqua parmigiano grattugiato pecorino grattugiato 1cucchiaino di sale un po di pepe pezzetto di burro, Per guarnire Fettine di provola affumicata gorgonzola (o taleggio) scarmorza
Preparazione Mettere l’acqua bollire aggiungere il sale ,il burro e la farina di mais a pioggia,mescolando velocemente. Abbassare la fiamma e lasciar cuocere seguire le indicazioni della busta…Quando la polenta sarà cotta aggiungere il pepe i formaggi grattugiati e mescolare bene. Versare la polenta in uno stampo (furbo)per crostate io in silicone, versare subito e livellare la superficie. Una volta solidificata capovolgere su un piatto da portata e guarnire con fette di provola affumicata e tocchetti di gorgonzola e noci . Prima di essere servita infornate per alcuni minuti giusto il tempo di sciogliere i formaggi. PROVARE PER CREDERE

 

Gruppo e Blog “Lo scrigno del buongusto” Ricetta di Francesca Mele Trippa al sugo

 

Ingredienti Aglio 2 spicchi Cipolla 1/2 Coste Di Sedano 2 Pugno Di Basilico 1 Menta q.b. Salvia q.b. Origano q.b. Pepe (in polvere) q.b. Peperoncino In Polvere q.b. Olio Extravergine D’oliva 1 cucchiaio Pomodori Pelati (a pezzetti) 600 g Trippa Di Bovino 900 g Parmigiano Reggiano (grattugiato) 150 g
Preparazione In un tegame mettere gli agli e la cipolla tagliati e farli scaldare per un paio di minuti con l’olio di oliva, poi aggiungere i pelati passati al passa pomodoro, il sedano tagliato piccolo, il basilico a pezzetti e lasciare cuocere per 10 minuti. Quando il sugo ha cotto per 10 minuti aggiungere ½ bicchiere di acqua, mettere la trippa (precedentemente tagliata a striscioline) e aggiungere menta, salvia, origano, pepe e peperoncino a piacere. Lasciare cuocere mescolando di tanto in tanto e controllando la cottura. Ogni trippa ha cottura diversa, vi consiglio di acquistare quella più scura, perché è più saporita e meno trattata. Quando la cottura sarà ultimata dovrà essere abbastanza morbida ma consistente. Prima di servire aggiungere il parmigiano o il pecorino, mescolare, preparare le porzioni nei piatti e aggiungere altro parmigiano o pecorino ad ogni porzione. PROVARE PER CREDERE

   Gruppo ” Cose buone fatte in casa” Ricetta di Maria Antonietta Caddeo Ciambellone natalizio di nonna Elisa


Ingredienti 400 gr. Farina 160 gr burro 200 gr zucchero 1 limone gratuggiato 4 uova 1 tazza di latte 1 bustina di lievito 1 pizzico di sale uvetta sultanina una bustina 100 gr canditi.
Preparazione Lavorare in una terrina i tuorli con lo zucchero , sciogliere il burro , e lasciare raffreddare , poi aggiungere la farina setacciata piano piano , ancora il burro fuso , sempre lavorando , poi la buccia del limone , il latte , e in fine m gli albumi montati a neve ben ferma , poi il lievito , ungere uno stampo per ciambellone , ed infarinare , versarvi il composto ottenuto , ed infornare a 170° per circa 45 minuti , quando è bello dorato , provare ad infilare la punte del coltello . se è cotto . togliere dal forno . lasciare raffreddare , sistemarlo in un piatto da dolce , e guarnire a piacere ,con glassa di zucchero a velo , lavorato bene con acqua calda , e canditi. PROVARE PER CREDERE

MUSICA IN CUCINA vi da appuntamento a martedì 11 dicembre alle ore 16.30 in diretta Facebook sulla Nostra Pagina e sulla Videochat del Nostro Sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *