FACILI BONTA’ IN MUSICA E CUCINA

facili

Facili ricette dal gusto unico e ricercato: questo è MUSICA IN CUCINA condotto dalla nostra Anto in onda tutti i martedì e venerdì su RedHouse Radio.

Facili Ricette ma gustosissime anche oggi hanno fatto da padrone nella puntata appena andata in onda su RedHouse Radio. Come sempre non sono mancate le ricette inviate alla nostra redazione dai gruppi partners “Ricette alla portata di tutti” “La cucina in libertà”e “lo scrigno del buon gusto”. Quindi

BANDO ALLE CIANCE E FUOCO AI FORNELLI!!!

 

PRIMA RICETTA: Crostoni ai funghi

facili

Ingredienti
200 g Funghi Champignon
50 g Burro
150 g Fontina
Sale q.b.
8 Fettine di pane

Preparazione
Tostate le fette di pane nel tostapane o mettetele nel forno a metà altezza badando che non brucino. pulite gli champignon eliminando con un coltellino la base terrosa dei gambi; lavateli sotto acqua fredda corrente, asciugateli e tagliateli a fettine non troppo sottili (2-3 millimetri). Fate schiumare il burro in una padella su fiamma vivace e, quando comincia a scurire, unitevi gli champignon; mescolate spesso e cuoceteli per 2-3 minuti finchè saranno leggermente dorati. Salate, mescolate e distribuiteli sulle fette di pane già ricoperte dalle fettine di fontina e passateli in forno per 2-3 minuti finché il formaggio sarà fuso. Servite i crostoni caldissimi. Facili e gustosi!

SECONDA RICETTA: Pasta con polpette di branzino

facili

Ingredienti per 4 persone
350 g Pasta spaghettoni
Olio extravergine di oliva Quanto basta
1 spicchio Aglio
1 Uova
100 g Branzino
50 g Pane (mollica)
20 g Parmigiano grattugiato
Pangrattato Quanto basta
1 mazzo Prezzemolo
4 Pomodori San Marzano
Sale Quanto basta
Pepe Quanto basta
Olio di semi Quanto basta

Preparazione
Pulite il branzino eliminando la testa e le interiora. Sfilettatelo per ricavare dei filetti senza lische. Frullate il filetto con l’uovo, mezzo spicchio d’aglio, un ciuffo di prezzemolo, il parmigiano, sale, pepe e la mollica di pane. Formate delle polpettine grandi quanto una ciliegia e passatele nel pangrattato. Friggete le polpettine di branzino in olio caldo, scolatele su carta assorbente quando sono dorate. Nel frattempo, lessate la pasta in acqua bollente salata. In una larga padella, fate soffriggere l’aglio rimasto nell’olio e aggiungete i pomodori tagliati a pezzetti. Fateli saltare per qualche istante a fuoco vivo, quindi aggiungete le polpettine e lasciate insaporire per qualche minuto. Scolate la pasta al dente e conditela con il sugo di pomodori e polpettine.

TERZA RICETTA: Ossobuchi al forno: teneri, facili e succulenti

facili

 

Ingredienti per 4 persone
4 Ossobuchi di Vitello
1 bicchiere
Vino rosso
Olio extravergine di oliva Quanto basta
1 Carote
Pepe Quanto basta
1 Cipolle
Sale Quanto basta
1 costa Sedano
Pepe Quanto basta

Preparazione
Con una forbice da cucina incidete ogni ossobuco lungo i bordi, eliminando la membrana che li circonda. Infarinateli leggermente da entrambi i lati e privateli della farina in eccesso. Scaldate un filo olio extravergine di oliva in una padella e rosolate ogni ossobuco da entrambi i lati. Disponete la carne in una teglia da forno. Aggiungete la carota, il sedano e la cipolla tritati finemente e regolate di sala e pepe. Aggiungete un filo di olio extravergine di oliva e bagnate con un bicchiere di vino rosso. Cuocete in forno già caldo a 180°C per circa un’ora rigirando la carne a metà cottura. Servite caldo accompagnato da patate bollite o purè, da riso o polenta.

QUARTA RICETTA: Nocciolotti senza cottura

facili

 

Ingredienti per 10 Persone

100 g Biscotti secchi
150 g crema spalmabile alla nocciola
20 g Cacao amaro in polvere
10 Nocciole intere
q.b. crema spalmabile per decorare alla nocciola

Preparazione
Metti 100 g di biscotti secchi in un mixer e azionandolo a scatti, tritali finemente, fino ad ottenere una polvere fine e uniforme . Trasferite la polvere di biscotti in una ciotola, dopodiché unite 150 g di crema spalmabile alle nocciole e 20 g di cacao amaro in polvere, quindi con un cucchiaio o una spatola mescolate bene questi ingredienti, fino ad ottenere un composto uniforme e ben amalgamato. Prelevate con un cucchiaio poco composto alla volta (circa 25 g), formate delle palline leggermente schiacciate. Con il dito formate un incavo al centro di ogni pallina e disponile su di un piatto da portata. Mettete un po’ di crema spalmabile alle nocciole in una tasca da pasticcere munita di beccuccio liscio o a stella non troppo grande oppure in una di quelle usa e getta e decorate ogni nocciolotto con un pochino di crema spalmabile alle nocciole. Per finire, completate ogni nocciolotto con una nocciola intera, posizionandola al centro, sopra alla crema. Facili e di effetto!!

RICETTE DEI NOSTRI GRUPPI PARTNERS

Ricetta di Ignazia Dessì del gruppo LA CUCINA IN LIBERTA’:

Melanzane impanate al forno.

facili

 

Ingredienti:
due melanzane,
2 uova, pangrattato qb,
olio evo, 2 mozzarelle,
2 pomodori,
basilico fresco,
sale,
origano.

Preparazione

Tagliare a fette spesse le melanzane. Frullare le uova con un po’ di sale. Passate le fette di melanzane prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Sistemate le melanzane in una teglia foderata con carta forno, irrorare con poco olio, e infornare a 180º finché le melanzane assumano un colore dorato. Io le ho lasciate 15 min. Farcite quando sono ancora calde Mettete su una fetta di melanzana, il pomodoro a fettine sottili, le fette di mozzarella, origano, e basilico fresco. Ricoprite con un’altra fetta. Continuate allo stesso modo con le altre fette. Infornate per altri 5 min, finché si scioglie la mozzarella. Io ho aggiunto, dopo cotte altro basilico fresco.  Melanzane al forno: facili e sfiziose

Ricetta di Assunta Baldassare gruppo RICETTE ALLA PORTATA DI TUTTI :

Risotto autunnale

 

Ingredienti:
300 gr zucca una fetta circa
aglio
olio
2 patate medie tagliate a cubetti
salsiccia secca a pezzetti
provola
Parmigiano grattugiato

Preparazione

Passa in padella la zucca con aglio e olio, lascia raffreddare; poi dopo aver tenuto due patate medie tagliate a cubetti in acqua fredda per circa un’ora, saltatele in padella con olio, poi tagliate della salsiccia a cubetti e della provola a fette, col frullatore a immersione frullare la zucca (deve risultare una crema non troppo liquida si può diluire con l’acqua di cottura). Nel frattempo mettiamo a lessare il riso e portiamo a metà della cottura, (il riso deve cuocere la metà del tempo indicato sulla confezione) Poi scolate, unite la zucca frullata, la salsiccia, salare q,b., mescolare e disporre tutto In uno stampo, disporre a strati prima uno strato di riso, poi di provola, ed in fine aggiungere il riso rimasto, nuovamente la provola. Lasciate da parte un po di zucca così potrete versarvi sopra delle cucchiaiate Spolverare di parmigiano infornate a 220° per 25 minuti.

 

Ricetta di Assunta Baldassare gruppo e blog LO SCRIGNO DEL BUON GUSTO:

Schiacciata all’uva

 

 

Ingredienti
Per la pasta lievitata
1/2 Cubetto Lievito Di Birra Fresco
340 g Farina 0
200 ml Acqua Tiepida
3 cucchiai Zucchero
1 cucchiaino Sale
Olio Extravergine D’oliva 2 cucchiai
Per la copertura
800 g Chicchi Di Uva Nera Da Vino
Zucchero 4 cucchiai
2 cucchiai Olio Extravergine D’oliva (deve essere ripartito per ungere la teglia e per metterlo sulla schiacciata)

Preparazione

In una ciotola unire tutti gli ingredienti secchi tranne sale e acqua, mescolare, poi aggiungere l’acqua tiepida poco per volta, aggiungere il sale e cominciare a mescolare per bene fino ad ottenere un panetto omogeneo. Lavorarlo bene per qualche minuto, poi mettere a lievitare in luogo tiepido per circa 2 ore quindi  lavare bene l’uva e staccare i chicchi dai grappoli, scolatela e asciugarla.
Conseguenzialmente dividere  l’impasto in 2 palle uguali stendere la prima metà, stendere una sfoglia e posizionarla nella teglia di cottura precedentemente unta, facendo in modo che la pasta salga un po’ sui bordi. Mettere metà dei chicchi di uva, cospargere con 3 cucchiai di zucchero e mettere un po’ dell’olio e.v.o. a disposizione.
Stendere la seconda sfoglia, posizionarla sullo strato di uva, mettere l’uva restante, cospargere con altri 3 cucchiai di zucchero e il restante olio e.v.o..
Sigillare bene i bordi della nostra schiacciata, lasciare riposare per 15-30 minuti e poi a forno caldo a 150°C infornare e far cuocere per 50 minuti circa.
Sfornare, lasciarla raffreddare e servire.

MUSICA IN CUCINA VI ASPETTA TUTTI I MARTEDÌ E VENERDÌ ALLE 16.30 IN DIRETTA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E SUL NOSTRO SITO DOVE POTRETE INTERAGIRE CON LA NOSTRA SPEAKER ANTO E TUTTO IL NOSTRO STAFF.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *