MORTO ALDO BISCARDI

Morto Aldo Biscardi, inventò il Processo del Lunedì

i funerali si svolgeranno domani pomeriggio. La cerimonia funebre, rende noto la famiglia, prenderà il via alle 15, nella chiesa di San Pio X, a piazza della Balduina.

FOTO  di 

Biscardi era ricoverato da qualche settimana al Policlinico Gemelli, assistito dai figli, Antonella e Maurizio. Da tempo aveva lasciato il video, dove aveva debuttato nel 1979, alla Rai. È del 1980 l’ideazione del programma «Il processo del lunedì», primo talk show sul mondo del pallone di cui divenne anche conduttore nel 1983, moltiplicandone il successo. Dopo qualche anno, grandi successi e molte polemiche, il giornalista nel 1993 lasciò la Rai per passare a Tele+, dove esordì col nuovo programma «Il processo di Biscardi», che trasferì poi, sempre con la stessa fortunata formula su altre emittenti, da Telemontecarlo a 7 Gold. Nel 2015 Biscardi aveva lasciato la sua “creatura” – vanta il record di longevità, certificata dal Guinness dei primati, che ne aveva riconosciuto già nel 2013 33 edizioni consecutive con lo stesso conduttore – ai figli, che hanno ereditato il marchio. Biscardi viene a mancare nell’anno dell’esordio nel campionato di serie A della Var, quella “moviola in campo” che lui aveva sempre sostenuto come sistema necessario per aiutare gli arbitri grazie alle tecnologie disponibili.

DIRETTA DONNA… il mondo visto dalle donne !!!

diretta

Diretta Donna

Diretta Donna… il mondo visto dalle donne!!!

Il primo giorno della settimana  che saluta il week end è per tutti una giornata triste e noiosa quindi che aspettate ?

Red House Radio  ha la soluzione giusta per scuotere questa giornata.

DIRETTA DONNA

Red House Radio sempre al passo con le richieste dei nostri ascoltatori e alle nuove tendenze  ha creato una trasmissione di interesse comune che soprattutto  tratti di argomenti femminili ma anche di tutto quello che gira intorno ad esso.

Diretta Donna (condotto da Sara e Laura) seguira’ passo passo tutti gli avvenimenti dal mondo .

Discuteremo insieme di cronaca ,gossip attualità e tanto altro ancora per dare ai nostri ascoltatori sempre argomenti nuovi  e aggiornamenti dal mondo.

Tra le novità di questa stagione verranno descritti di puntata in puntata le biografie e le carriere musicali di cantanti o gruppi  famosissimi con tante info e curiosità che si relazionano al mondo della musica.

Anche se le novità di Diretta Donna non finiscono qui… sara’ l’ inserimento di una piccola rubrica di riuso e reciclaggio in collaborazione con una nostra amica Michela !!!

A quante di noi donne mamme casalinghe o creative non interessa o incuriosisce l’ argomento?

Altro punto fondamentale del rinnovamento del format della trasmissione sara’ per l’ ascoltatore la possibilità di richiedere la propria canzone!!!!

Potrete scrivere sotto i commenti della diretta Facebook oppure scrivere al nostro numero whatsapp 3899244862 mentre per chi vuole potrà contattarci anche telefonicamente chiamando durante la diretta al nostro numero in redazione quindi donne non perdete tempo

Soprattutto tengo a precisare che il costo della chiamata e’ paragonabile ad una semplice chiamata da rete fissa.

NON CI SONO COSTI AGGIUNTIVI CHE DERIVANO DALLA NOSTRA LINEA TELEFONICA.

Diretta Donna  per seguire i propri ascoltatori e’ presente in molti altri canali !!!!!

 

 

www.redhouseradio.it/

Allarme bomba in metro: zaino sospetto su un treno

Allarme bomba metro B 29 settembre 2017 blocco linea Eur-Fermi Laurentina

Allarme bomba sulla metro per uno zaino blu sospetto segnalato su un vagone della linea B. L’allerta ai soccorritori poco prima delle 18:00 su un convoglio che viaggiava in direzione Laurentina. Immediata la richiesta di intervento delle forze dell’ordine. Sul posto i carabinieri, gli agenti di polizia e i soldati dell’Esercito arrivati dalla vicina caserma della Cecchignola, intervenuti sul treno fermo a Laurentina.

Allarme bomba metro B

Immediate sono scattate le procedure di emergenza con il blocco temporaneo della linea fra le stazioni Eur Fermi Laurentina preceduto da un forte rallentamento nel servizio. Inevitabili i disagi per gli utenti dovuti ad un orario di punta per il rientro dei pendolari.

Sorgente: Allarme bomba in metro: zaino sospetto su un treno

TRAGEDIE BARCELLONA:SOCIAL?NO GRAZIE

TRAGEDIE barcellona

Barcellona 13 AGOSTO 2017. Niccolò Ciatti muore pestato a sangue in una discoteca.
Barcellona 17 AGOSTO 2017. Un furgone guida per 600 m sulla folla che si trovava alla rambla. 14 morti.
Tragedie nelle tragedie.

Due grandi tragedie hanno visto protagonista una delle principali mete del divertimento estivo: Barcellona.

La prima si è consumata in una discoteca con la morte del giovane Niccolò Ciatti pestato da 3 ceceni in una discoteca.

La seconda esattamente 4 giorni dopo , alla rambla, dove l’Isis torna a colpire.

Dettagli, aggiornamenti ed opinioni dei più o meno esperti hanno fatto da padrone nei principali media.

Alcuni cercano di capire come l’ Isis possa ogni volta colpire a proprio piacimento, indisturbata.

Altri invece, continuano a domandarsi come, durante un pestaggio 3 contro 1 dove perderà la vita Niccolò, nessuno dei presenti abbia mosso un dito.

Nessuno a chiedersi però come sia possibile che durante ogni dramma che si consuma, c’è sempre qualcuno con il cellulare in mano pronto a filmare.

SI. Filma e pubblica sui maggiori social.

Sorge questo punto spontaneo fare un paio di considerazioni.

Prima domanda.

Perché passeggiare filmando i corpi sofferenti, dilaniati o addirittura senza vita delle vittime dell’ attentato alla rambla invece di prestare anche il minimo soccorso?
Perché invece di filmare nessuno ha soccorso Bruno Gullotta, che ha perso la vita rendendosi scudo umano  salvando la vita dei suoi due bambini?

Seconda domanda.

Perché filmare il pestaggio di Niccolò, invece di intervenire per provare a sedare una rissa evitando così di spezzare una vita di soli 22 ANNI?

La risposta per me è solo una: I presenti ad entrambe i fatti erano già impegnati.

No . Non nei soccorsi.

Erano impegnati a filmare.

Perché oggi le visualizzazioni dei propri video sui social, valgono più che provare a salvare una vita.

TRAGEDIE NELLA TRAGEDIA.

E tu come la pensi?

lascia la tua opinione commentando l’articolo
sul nostro sito: www.redhouseradio.it
sulla nostra pagina Facebook: RedHouse RadioWeb

RADIO

  • LE VOCI DELLA NOTTE
  • DIRETTA DONNA
  • BUONGIORNO CON EMANUEL
  • BUONASERA CON EMANUEL
  • CLASSIC ROCK

PLAYLIST

  • SPAZIO ITALIA
  • SETTANTA-OTTANTA-NOVANTA
  • I GRANDI SUCCESSI DEL MOMENTO
  • UNA CANZONE D'AMORE
  • NEOMELODICA
  • I COLORI DEL ROCK

CONTATTI

  • CONTATTA LA REDAZIONE:06.41229272
  • CHIAMACI IN DIRETTA:06.92939324
  • WHATSAPP:389.9244862
  • SKYPE:RED.HOUSE.RADIO
  • EMAIL:redhouseradio@redhouseradio.it
logoradio
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: